header2018

di Michele Liviero

La Sezione di Vicenza ha iniziato nel modo migliore questo 2020: diciassette nuovi arbitri (tra questi una quota rosa) hanno brillantemente superato la prova d’esame conclusiva e sono stati ufficialmente presentati ai colleghi berici, lunedí 20 Gennaio, in occasione della nona RTO in programma per la Stagione Sportiva 2019-2020. I loro nomi sono: Davide, Lorenzo, Ayoub, Simone, Andrea, Kevin, Jacopo, Omar, Francesco, Michele, Matteo, Francesco M, Francesco M, Luca, Matteo T., Matteo Z. e Lucrezia.
Quindi, anche i nuovi colleghi hanno preso parte alla loro prima Riunione Tecnica: dopo l’ormai consueto svolgimento dei quiz tecnici, sono stati proposti alcuni video, tratti da materiale fornito dal Settore Tecnico, aventi come tematiche principali l’approccio alla gara e il controllo della stessa. Ciascun video é stato analizzato attraverso un dinamico e vivace scambio di opinioni tra Arbitri ed Osservatori presenti in platea.
Dopo aver ricevuto la divisa ufficiale, consegnata per l'occasione da Daniel Amabile, Arbitro Effettivo in forza alla CAN B, il Presidente Sezionale Antonio Barbiero con i responsabili del Corso Arbitri Piergiorgio Rodighiero e Mirko Rappo hanno rivolto un ultimo saluto ai nuovi colleghi congratulandosi per il risultato raggiunto e invitandoli a “divertirsi” e a “crescere”, confrontandosi con i colleghi piú esperti, frequentando assiduamente la sezione e i poli di allenamento.
IMG 3023 875977d5 d5c9 4299 81c7 2528f0170d2a
 

 


di Michele Liviero

 

Dopo la breve pausa per le festività e il duro lavoro di preparazione atletica di metà campionato, per gli Arbitri C11 e C5 ed Assistenti berici, a disposizione sia dell’Organo Tecnico Sezionale, sia dell’Organo Tecnico Regionale, si è appena conclusa un’intensa settimana di prove atletiche, momenti decisivi per dimostrare la propria forma fisica in quello che è sicuramente un periodo clou della stagione sportiva. I primi ad essere impegnati, giovedì 9 Gennaio presso il Palazzetto dello Sport di Ospedaletto, sono stati gli associati provinciali, che hanno sostenuto le consuete prove atletiche previste dal Settore Tecnico.

IMG 2063 IMG 2096
Sabato 11 Gennaio, presso lo splendido impianto sportivo di Malo, a scendere in campo sono stati gli Arbitri, Assistenti e Arbitri C5 inquadrati nell’organico del Comitato Regionale Veneto. Complessivamente molto buone le risultanze ottenute, con punte di eccellenza, sia a livello provinciale che a livello regionale, segnale evidente dell’ottimo lavoro svolto sin dall’inizio della Stagione Sportiva dal Referente Atletico Sezionale Filippo Spolverato e dall’intero Team della Preparazione Atletica Sezionale, nonché dell’impegno di ogni singolo associato durante la settimana presso i Poli di Allenamento.
IMG 2937 IMG 2938

 


di Andrea Loris Galvanin

 

Lunedì 2 Dicembre presso i locali della Sezione di Vicenza si è svolta la Riunione Tecnica Obbligatoria con ospite Gianluca Baciga della Sezione di Verona, componente del Settore Tecnico Arbitrale.
Dopo le consuete comunicazioni da parte del Presidente Antonio Barbiero, la parola è passata all'ospite che con una dialettica coinvolgente e interagendo a più riprese con i presenti in sala ha analizzato diversi punti del regolamento, soffermandosi in particolar modo sulla Circolare n1 e i numerosi cambiamenti avvenuti quest'anno nel Regolamento del Giuoco del Calcio.
Durante tutta la trattazione della serata Gianluca ha ricordato che l'arbitro, proprio come un fotografo, deve fare mentalmente una foto istantanea del momento clou dell'azione, applicare il "wait and see", e valutare gli effetti della giocata o del fallo, per poi decidere di conseguenza quali siano i provvedimenti tecnici e disciplinari più opportuni da adottare.
Particolare attenzione è stata data al linguaggio tecnico da adottare, in quanto gli arbitri, essendo i massimi esperti di regolamento in campo, devono sapere utilizzare una terminologia adeguata. Esemplificativo a tal proposito è il fatto di chiamare il pallone come tale e non "palla", come si tende a fare comunemente.

PHOTO 2019 12 03 20 34 01 PHOTO 2019 12 03 20 34 03 copia
Gli argomenti presi in osservazione da Gianluca, mediante l'esperto uso di video sono stati in particolare: il Fuorigioco, ricordando ancora volta l'utilizzo del "wait and see": In questo caso in particolare Gianluca ha ricordato che è fondamentale capire "ciò che fa l'attaccante e non ciò che pensa il difendente".
Cambiamento da CGS a DOGSO. La trattazione ha chiamato in campo la sigla in inglese: è esemplificativo che si sia passati come denominazione da "Condotta Gravemente Sleale" a "Denying Obvious Goal Scoring Opportunity (Negare un'evidente opportunità di segnare una rete)". Attenzione continua alla prevenzione: l'arbitro deve sapere leggere la gara e disinnescare per tempo situazioni di potenziale pericolo. Fondamentale in questo senso è l'utilizzo del richiamo verbale, come parte della prevenzione efficace. La vigoria sproporzionata che può risolversi in condotta violenta o grave fallo di gioco.
Gianluca ha inoltre specificato che tutti i video didattici mostrati durante la serata sono approvati dal Settore Tecnico AIA e quindi sono la linea guida ufficiale da adottare in situazioni similari. Ha poi ricordato che tali video sono ovviamente "interpretazioni" del regolamento, e il singolo arbitro può essere o meno d'accordo con l'interpretazione, ma ciò non importa in quanto essendo questa la visione del Settore Tecnico Arbitrale è la linea di condotta da adottare, concludendo con: "Gli arbitri devono essere solidali tecnicamente, che è diverso dal concetto di essere uniformi, ossia adottare a fronte di episodi simili gli stessi effetti ai fini del regolamento. In sostanza anche se non sono d'accordo, mi adeguo a quanto stabilito".
A fine serata i saluti calorosi da parte del Presidente Barbiero all'ospite e la cena in compagnia dell’ospite in un vicino locale.
PHOTO 2019 12 03 20 34 03

 


di Michele Liviero

“Il miglior riconoscimento per la fatica fatta non è ciò che se ne ricava, ma ciò che si diventa grazie ad essa”: è con questa frase di John Ruskin, celebre letterato britannico, che il Presidente Antonio Barbiero con i suoi Vice Presidenti Andrea Scalcon, Ivano Meneguzzo e Ivan Radin, lunedì 13 Gennaio 2020 presso i locali sezionali hanno chiuso il Raduno Sezionale di metà campionato.
Una serata intensa all’insegna della condivisione e della crescita tecnica, fortemente voluta dal Presidente Barbiero e dell’intero CDS, rivolta in particolare ai colleghi selezionabili appartenenti all’Organo Tecnico Sezionale.
L’apertura è stata dedicata all’aspetto atletico, con le parole del Preparatore Atletico Sezionale Filippo Spolverato, il quale, dopo aver analizzato i risultati ottenuti nelle prove atletiche svolte la settimana precedente, ha invitato i presenti a mantenere al massimo l’impegno e la costanza presso i poli di allenamento, per riuscire a mantenere una condizione fisica ottimale fino a fine stagione.
3 2
La serata è quindi entrata nel vivo con la parte tecnica, seguita da Enrico Bazzan, Osservatore Arbitrale a disposizione della CAN D, mediante la visione di numerosi filmati tratti da campionati provinciali e regionali, grazie ai quali è stato possibile condurre un’analisi a tutto tondo dei vari aspetti della prestazione arbitrale, con particolare enfasi sull’approccio alla gara, sulla concentrazione costante nell’arco di tutti i novanta minuti, sulla gestione dei leaders e delle proteste.
La seconda metà del campionato ha già avuto inizio e, spinti da grande entusiasmo ed energia, gli Arbitri a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale sono pronti a scendere in campo per dimostrare il proprio valore.

 


di Nereo Sandri

Grande soddisfazione sotto le tribune dello stadio “Romeo Menti” per l'intera Sezione Arbitri 'G.N. Bertoli' di Vicenza.
Lunedi 6 Gennaio 2020, giorno della festa dell’Epifania, alle ore 14.30 si è disputata allo Stadio Gabrielli di Rovigo la finale della Lega Nazionale Dilettanti di Coppa Italia d'Eccellenza del Veneto tra i veronesi dell'A.C. GARDA e i veneziani del CALCIO SANDONA' 1922.
La terna arbitrale designata dal Comitato Regionale Arbitri Veneto presieduto da Dino Tommasi ha visto protagonisti dell'importante gara due associati della sezione berica: i nostri Mattia Rodighiero in qualità di Arbitro Effettivo e Stefano Petarlin in qualità di Assistente Arbitrale numero 1.
A completare la terna, l'Assistente Arbitrale numero 2 Marco Marchesin della Sezione di Rovigo.
Nei giorni antecedenti la gara si sono susseguiti per Mattia e Stefano numerosi messaggi di ''in bocca al lupo'' da parte di tutta la Sezione berica e da parte di molti colleghi arbitri del Comitato Regionale (subito contraccambiati col 'scaramantico 'crepi il lupo').
PHOTO 2020 01 13 18 48 48 PHOTO 2020 01 13 18 48 48 1
Il primo tifoso arrivato negli spalti rodigini è stato il Presidente della Sezione Arbitri di Vicenza Antonio Barbiero, felice ed orgoglioso della prestigiosa designazione conseguita dai suoi associati. Folta la presenza degli associati vicentini accompagnati dai Vice Presidenti Ivano Meneguzzo e Andrea Scalcon che hanno colto l'occasione per un momento di confronto e crescita coi giovani arbitri al seguito.
Dopo l'ottimo comportamento e massimo impegno tenuto da Rodighiero, Petarlin e Marchesin durante l'arco di tutta la direzione, si augura a loro un buon proseguimento per la seconda parte della stagione sportiva.
Per la cronaca, dopo una sfida combattuta, il trofeo è andato in riva al Piave, al Sandonà che ha battuto per 1 rete a 0 i gardesani al termine dei 90 minuti.
Nel post-match, sentiti Mattia e Stefano, ringraziano il Comitato Regionale Arbitri Veneto per la fantastica opportunità di crescita arbitrale e personale e tutti coloro che sono venuti a vedere la partita.

 


di Michele Liviero

 

In occasione della quarta RTO stagionale, svoltasi lunedì 21 Ottobre, la sezione “G.N. Bertoli” di Vicenza ha ricevuto la gradita visita di Mattia Drigo, Arbitro Effettivo della sezione di Portogruaro, inquadrato nell’organico della CAI guidata da Andrea Gervasoni, accompagnato dal Presidente della Sezione di Portogruaro Luca Vian. Dopo i saluti di rito, il Presidente Antonio Barbiero ha illustrato brevemente alla platea la brillante carriera arbitrale dell’Ospite. Mattia, quindi, ha aperto la serata portando i saluti del Presidente Dino Tommasi e della sua squadra, dicendosi: “estremamente contento di vedere un numero così elevato di giovani in platea”. Quindi, coinvolgendo tutti i presenti con una partecipazione vivace e propositiva, sono stati analizzati alcuni video tratti da gare da lui dirette. A partire dai filmati, l’attenzione si è focalizzata sulla credibilità e sulla prevenzione come pilastri alla base di un’ottima prestazione arbitrale. “La conoscenza regolamentare –continua Drigo- unita a prestanza atletica, senso tattico, prontezza e professionalità sono elementi chiave per raggiungere la vostra serie A”.

IMG 1414 1
Dopo i numerosi interventi degli associati, stimolati al dialogo dall’Ospite, lo stesso Mattia ha voluto infine sottolineare alcuni suggerimenti rivolti soprattutto ai ragazzi appartenenti all’Organo Tecnico Sezionale, raccomandando di svolgere il proprio ruolo con il massimo impegno in ogni frangente, cercando di cogliere gli eventi di facile lettura, senza farsi influenzare dal pubblico e dalle proteste. La platea ha applaudito e ringraziato Mattia che, con passione e competenza ha saputo intrattenere i presenti in modo spontaneo, naturale e carismatico. Il Presidente Barbiero, dopo aver omaggiato l’Ospite con un piccolo presente, gli ha augurato una carriera brillante e ricca di soddisfazioni. La riunione si è conclusa in allegria e con la compagnia di Mattia a cena in un vicino ristorante.
IMG 1416 IMG 1415