header2018

di Andrea Giuseppe Zanonato

 

Diciassettesima edizione, stamattina a Vicenza, del “Galà del Calcio Triveneto”, evento organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori in collaborazione con l’Ussi. (Unione Stampa Sportiva) del Triveneto, per premiare i calciatori delle squadre professionistiche del Triveneto (Calcio a 5 e Femminile compreso), nonché il miglior arbitro e il miglior allenatore, che più e meglio degli altri hanno saputo mostrare qualità e continuità di rendimento nell’arco dello scorso campionato.
Sul palco del Teatro nuovo di Vicenza il Presidente dell’A.I.C. Damiano Tommasi, il Vicepresidente Umberto Calcagno, il Direttore Generale Gianni Grazioli, il Presidente USSI Veneto Alberto Nuvolari, Luca Ancetti, Direttore del Giornale di Vicenza e l’ex fischietto internazionale Nicola Rizzoli oggi responsabile e designatore della Can A. Siedono in platea, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Dino Tommasi- premiato nell’ottobre del2013-, il Presidente della Sezione Berica Antonio Barbiero con i sue due Vice Presidenti e le “colonne” storiche nonché Arbitri Benemeriti, Adriano Fin, Ferdinando Callegaro ed Enrico Fagnani.

1 2
La premiazione è preceduta da un “giro tavola” chiusa dal Commissario Can A che alzatosi in piedi, ringrazia per gli elogi ricevuti dapprima come Uomo e poi come Professionista. Alla platea di giovani, con entusiasmo ricorda che i risultati non si raggiungono mai da soli ma con un percorso di squadra. Alla consegna del prestigioso premio, avvenuto dalle mani di Nicola Rizzoli, seguono parole di ringraziamento che Andrea Zanonato dispensa a favore dei presenti, degli organizzatori e della Sua Sezione. Semplice ma profondo il consiglio che Nicola Rizzoli suggerisce a tutti, in risposta alla domanda di Gianni Grazioli, stringendo la mano di Andrea “per arrivare.. prima di tutto bisogna essere se stessi”.
3  4