header2018

di Michele Liviero

“Il miglior riconoscimento per la fatica fatta non è ciò che se ne ricava, ma ciò che si diventa grazie ad essa”: è con questa frase di John Ruskin, celebre letterato britannico, che il Presidente Antonio Barbiero con i suoi Vice Presidenti Andrea Scalcon, Ivano Meneguzzo e Ivan Radin, lunedì 13 Gennaio 2020 presso i locali sezionali hanno chiuso il Raduno Sezionale di metà campionato.
Una serata intensa all’insegna della condivisione e della crescita tecnica, fortemente voluta dal Presidente Barbiero e dell’intero CDS, rivolta in particolare ai colleghi selezionabili appartenenti all’Organo Tecnico Sezionale.
L’apertura è stata dedicata all’aspetto atletico, con le parole del Preparatore Atletico Sezionale Filippo Spolverato, il quale, dopo aver analizzato i risultati ottenuti nelle prove atletiche svolte la settimana precedente, ha invitato i presenti a mantenere al massimo l’impegno e la costanza presso i poli di allenamento, per riuscire a mantenere una condizione fisica ottimale fino a fine stagione.
3 2
La serata è quindi entrata nel vivo con la parte tecnica, seguita da Enrico Bazzan, Osservatore Arbitrale a disposizione della CAN D, mediante la visione di numerosi filmati tratti da campionati provinciali e regionali, grazie ai quali è stato possibile condurre un’analisi a tutto tondo dei vari aspetti della prestazione arbitrale, con particolare enfasi sull’approccio alla gara, sulla concentrazione costante nell’arco di tutti i novanta minuti, sulla gestione dei leaders e delle proteste.
La seconda metà del campionato ha già avuto inizio e, spinti da grande entusiasmo ed energia, gli Arbitri a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale sono pronti a scendere in campo per dimostrare il proprio valore.