header2018

di Michele Liviero

È stata una settimana di intenso lavoro per gli Arbitri a disposizione dell’Organo Tecnico Provinciale della sezione “G.N.Bertoli” di Vicenza, guidati dal Presidente Barbiero, dai suoi vice Meneguzzo, Radin e Scalcon, che si sono fatti trovare preparati, sia dal punto di vista atletico che dal punto di vista tecnico per affrontare al meglio delle proprie potenzialitá la Stagione Sportiva ormai alle porte.
Il primo fondamentale appuntamento, magistralmente organizzato dal Referente Atletico Filippo Spolverato e dall’intero Team della Preparazione Atletica, sono stati i test atletici, svolti presso il campo sportivo di via Bellini.
Sotto l’occhio attento del Presidente e della sua squadra si è proceduto con le prove dei 40 metri e successivamente con lo Yo-yo intermittent recovery test, il cui scopo principale è quello di valutare l’efficienza atletica del direttore di gara nell’effettuare fasi ad alta intensità con tempi di recupero estremamente ridotti per tempi prolungati. Molto buone le risultanze ottenute, con punte che si avvicinano all’eccellenza.
test 2  test 1
La fase “tecnica” ha avuto luogo tra sabato 12 settembre e domenica 13 presso i locali sezionali: gli arbitri sono stati scaglionati per gruppi onde evitare assembramenti, in ossequio al protocollo delle misure anti COVID.
Due giornate intense all’insegna della condivisione e della crescita tecnica che hanno visto la presenza del nostro arbitro CAN Daniel Amabile, dell’Osservatore Arbitrale CAI Mirko Rappo e infine dei Componenti Regionali Giacomo Piccoli ed Enrico Bazzan.
Grazie alla preziosa presenza di Daniel e Giacomo tutti gli arbitri berici sono stati impegnati un’intensa attivitá didattica tra match analysis, test regolamentari e spiegazione delle modifiche contenute nella circolare n.1.
Prendendo spunto da alcuni frammenti di una recente gara di un collega, i relatori, con grande carisma ed energia, hanno sottolineato i pilastri fondamentali della prestazione arbitrale: uno spostamento funzionale, volto alla ricerca del miglior angolo di visuale possibile, il corretto approccio alla gara e la personalità, soprattutto nella prevenzione e nella gestione delle proteste.
2  3

La stagione è ormai alle porte e, spinti da grande entusiasmo ed energia dopo questa lunga pausa forzata, gli arbitri berici sono pronti a scendere in campo per dimostrare il proprio valore.

 

test 33JPG

PHOTO 2020 09 14 23 09 32